EP1_7563.jpg

LA NOSTRA STORIA

UNA PASSIONE DI FAMIGLIA CON 4 GENERAZIONI DI STORIA

La prima traccia ufficiale della tradizione viticola della famiglia risale al 1° Febbraio 1816, quando Filippo De Sanctis, passando a miglior vita lasciò i seguenti beni in eredità ai figli: “ l’utile dominio, ossia sopraterra di due terreni vignati, posti uno in Frascati, ossia nell’Agro Romano, nella contrada detta San Matteo, e l’altro nel territorio di Grottaferrata nella contrada detta La Pedica”. 

Comincia così una lunga tradizione, che viene messa a dura prova proprio negli anni '70, quando in vista della costruzione del grande campus universitario in località Tor Vergata, furono espropriati diversi ettari alla famiglia De Sanctis.

Ma è la passione che spinge gli uomini a compiere imprese ed ottenere risultati. Ed è stata la passione per la tradizione e la qualità ad aver convinto Luigi e la sua famiglia a riavviare nel 2009 una cantina nell’azienda viticola di Frascati, dando così inizio ad una nuova ma antica storia. L'antichissima vocazione vinicola di queste terre, ampiamente testimoniata fin dall’età etrusco romana, e la volontà di valorizzare questo territorio, spingono la famiglia De Sanctis a riavviare l'antica azienda di famiglia attraverso la produzione di vini biologici

L'azienda coltiva oggi circa 31 ettari a Frascati, a pochi km da Roma, nella zona pedocollinare detta  Pietra Porzia, così chiamata in quanto abitata dall'antica “Gens Portia”, e ove nel 496 a.C. venne combattuta la famosa battaglia del “Lago Regillo”  tra i Romani e la Lega Latina.

Secondo la leggenda, durante la durissima battaglia , apparvero due giovani guerrieri su cavalli bianchi, che trascinarono i Romani alla vittoria: erano i  Dioscuri gemelli, Castore e Polluce , figli di Giove. Nel marchio aziendale è infatti raffigurato l’abbraccio e la forza dei due gemelli cavalieri.


 
 

AGRICOLTURA BIOLOGICA 

COSA SIGNIFICA VINO BIOLOGICO?

Significa utilizzare tecniche di coltivazione e di produzione che rispettano i cicli di vita naturali della pianta.

IN VIGNA non utilizziamo fertilizzanti o antiparassitari di sintesi chimica

IN CANTINA vinifichiamo con uso limitato di solfiti e in assenza di altri additivi chimici, ma solo con prodotti enologici certificati biologici.

CHE DIFFERENZA C'È COL VINO TRADIZIONALE?

I vini bio non contengono sostanze chimiche e, rispetto ai vini convenzionali, contengono più sostanze utili per l'organismo umano, come il resveratrolo, che si dimostra essere un protettivo per il sistema cardiocircolatorio.

PERCHÈ SCEGLIERE UN VINO BIOLOGICO?

Perchè rispetta l'ambiente e l'ecosistema, tutela e salvaguardia la salute del consumatore e del produttore stesso, essendo privo di qualsiasi componente chimico.

 

PRODOTTI BIO DI ALTA QUALITÀ

Tutti i nostri vini sono biologici e certificati, prodotti quindi senza l'utilizzo di diserbanti e concimi chimici, nel totale rispetto dell'ambiente e delle piante.

PRODUZIONE A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Utilizziamo un sistema di geotermia che alimenta l'intera struttura, salvaguardando l'ambiente ed evitando gli sprechi.

VITIGNI AUTOCTONI

Ci teniamo a valorizzare il nostro territorio per questo continuiamo la coltivazione dei vitigni autoctoni e caratteristici di questa zona Malvasia di Candia, Malvasia del Lazio, Bombino, Trebbiano Toscano, ma contribuiamo anche all'innovazione e al progresso della viticoltura locale con l'allevamento del Cabernet Franc.

VINI VULCANICI

Produciamo principalmente vini Frascati DOC e DOCG su suoli di tufo, basalto e pietra lavica, immersi nel panorama dell'antico Lago Regillo, originato dallo storico Vulcano Laziale.